Milano: il Mercato Agroalimentare punta a 2 miliardi di fatturato

Un nuovo progetto per rilanciare il Mercato Agroalimentare di Milano, gestito da SogeMi – Foody : l’ingresso di un operatore privato come concessionario di lungo periodo (40 anni), per realizzare una nuova piattaforma logistica agroalimentare e un piano di sviluppo, “Foody 2025”, per le strutture del mercato di frutta, fiori, pesce, carni e prodotti caseari. L’obiettivo è quello di raggiungere così le principali realtà europee, Parigi, Madrid e Barcellona, raddoppiando il volume transato, da uno a due miliardi di euro all’anno.
Così il Il Sole 24 ORE , in un articolo a firma Sara Monaci, ha raccontato sulle sue pagine il Mercato Agroalimentare milanese che dà lavoro, tra operatori diretti e indotto, a 5mila persone.
«Vogliamo trasformare il Mercato Agroalimentare di Milano nel più importante hub agroalimentare italiano, che prevede in una prima fase un investimento di quasi 100 milioni per realizzare il nuovo mercato ortofrutticolo da completarsi entro il 2023 e una seconda fase per la realizzazione di strutture logistiche produttive e terziarie di supporto all’area mercatale» – ha confermato al Sole 24 Ore il presidente di Sogemi, Cesare Ferrero.
Leggi tutto l’articolo nell’edizione del Sole 24 Ore di giovedì 21 gennaio.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share