Dop e Igp dell’Emilia Romagna: un click e partono dai mercati all’ingrosso

I prodotti con bollino Dop e Igp possono trovare un potente canale di distribuzione e valorizzazione nei mercati all’ingrosso. Visto l’aumento esponenziale della vendita on-line i centri agroalimentari vengono immaginati come piattaforme per l’ultimo miglio: un futuro da hub con il coinvolgimento dei grandi marchi del commercio on-line. Sono alcune delle idee e delle proposte che hanno animato il webinar organizzato dal Caab (Centro agroalimentare di Bologna) e di Fondazione Fico con la Regione Emilia-Romagna. Incontro che arriva il giorno dell’iscrizione della Dop  “Mozzarella di Gioia del Colle” nel registro europeo, per la ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova: “L’Italia segna un ulteriore passo in avanti nella oramai consolidata leadership a livello comunitario e internazionale”.

Le vendite on-line di ortofrutta stanno crescendo in modo esponenziale.

“In tre anni l’e-commerce food ha fatto la corsa durata vent’anni per il biologico“. Parole di Claudio Scalise, direttore di SG Marketing, che sottolinea l’importanza di questo dato: “I mercati sono la piattaforme ideali per l’e-commerce perché vicini alle città e offrono un grande assortimento di prodotto tra cui Dop e Igp”.

Leggi tutto l’articolo di su myfruit.it di Gian Basilio Nieddu al link https://bit.ly/344UMLk

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share