Il Centro Agro Alimentare di Torino candidato al concorso ”Smartphone d’Oro”

 

Il Caat, in considerazione del percorso intrapreso volto ad un rinnovamento digitale, si è candidata al Premio Smartphone d’Oro di PA Social.

Lo Smartphone d’Oro è il primo premio italiano dedicato alla comunicazione pubblica digitale, ideato ed organizzato dall’Associazione PA Social, la prima associazione italiana dedicata alla comunicazione e informazione digitale; la comunicazione è quella portata avanti attraverso web, social network, chat e intelligenza artificiale.

Sono tanti gli enti e le aziende pubbliche che utilizzano le piattaforme digitali per offrire informazioni, comunicazioni, servizi, dialogo ai cittadini ed il Caat ha voluto farne parte iniziando ad utilizzarli in maniera corretta e professionale. A fronte di questo percorso, il Centro ha deciso di concorrere al Premio Smartphone d’Oro di PASocial realizzando due video. Uno di presentazione da parte del Presidente Marco Lazzarino ed uno più tecnico e rappresentativo della realtà di un Centro Agroalimentare a cura del Direttore generale Gianluca Cornelio Meglio.

I video sono già pubblici sul canale YouTube di PA Social nella playlist dedicata. Il video tecnico del Caat è visionabile dal seguente link https://bit.ly/3dCaCk9; fino al 22 novembre è possibile esprimere la preferenza scaricando l’App di PASocial. I video più brevi saranno pubblicati sui canali social di PA Social dal 27 ottobre e potranno essere votati con un semplice like fino alle 16.00 del prossimo 24 novembre.

Sono 63 le candidature in tutta Italia a testimonianza dell’importanza della comunicazione ed informazione pubblica digitale.

Il nuovo percorso, intrapreso dal Caat nel mondo dei social, rientra in un più ampio programma di digitalizzazione che la Società sta implementando, anche con la collaborazione degli Operatori, per preparare il Centro Agroalimentare di Torino alle sfide, oramai prossime, da affrontare.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share