Cera a Radio Agrilinea ” Frontiere aperte e prodotti sicuri. A Padova il Mercato lavora come sempre “

Francesco Cera, diretto del MAAP di Padova è stato intervistato sulle conseguenze del coronavirus da Agrilinea, la  radio dedicata all’agroalimentare.

” La situazione del Mercati di Padova continua ad essere tranquilla. Quarantena o cordoni sanitari in atto sono notizie assolutamente inventate – ha spiegato Francesco Cera al direttore di Agrilinea, Sauro Angelini -. Gli ingressi sono completamente regolati e questo conferma il livello di sicurezza che c’è sempre nella nostra struttura. I prezzi sono assolutamente normali, le frontiere per i mezzi sono totalmente aperti con grande coordinamento tra tutti i paesi . Gli esperti confermano che è una sciocchezza che il virus sopralluogo a lungo e si depositi sui prodotti: è follia pensare che mangiando una banana, uno si prenda il coronavirus”.

Una situazione di tranquillità che riguarda anche gli altri Mercati.

” I servizi nei Mercati funzionano come sempre – sottolinea Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati-  non abbiamo colto segni di psicosi, preoccupazioni eccessive o allarmi da Coronavirus tra gli operatori e i loro clienti. Il problema sono i continui ribassi dei prezzi all’ingrosso, allarmanti per le aziende del settore e dell’indotto. Dispiace che i consumatori non abbiano colto l’opportunità di far man bassa di frutta e verdura a prezzi irrisori e il pieno di vitamina C per prevenire infezioni e virus. Ora ci attendiamo un sostegno alle imprese sia dal punto di vista dei finanziamenti che delle scadenze fiscali”.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share