APERTURA AL PUBBLICO DEI MERCATI ADERENTI ALLA RETE ITALMERCATI

Tutti i Mercati aderenti alla Rete Italmercati adottano l’apertura all’utenza privata finale sia pure con alcune differenze.

Tutti i Mercati, alcuni più altri meno esplicitamente, intendono la vendita esclusivamente a colli interi.

Nel momento in cui si accede all’area Mercato inoltre, ai sensi e per gli effetti della L 125/59 e del D.M.10.04.1970 si intendono conosciute, sottoscritte ed accettate le disposizioni inerenti l’ingresso vigenti nel Regolamento di Mercato.

**

I Mercati di Roma, di Torino e di Milano aprono un solo giorno a settimana per l’ortofrutticolo e per l’ittico. Il Mercato di Milano aggiunge la filiera del floricolo.

CENTRO AGROALIMENTARE DI ROMA (CAR): domenica dalle 9.30 alle 11.30 per il Mercato Ortofrutticolo ed il sabato dalle 07.00 alle 12.00 per il Mercato Ittico.

Per l’accesso è previsto il pagamento di 2 euro a vettura a fronte del quale viene emesso scontrino fiscale.

CENTRO AGROALIMENTARE DI TORINO (CAAT): mercoledì dalle 9.00 alle 10.00 per il Mercato Ortofrutticolo.

Per l’accesso è previsto il pagamento di 2,50 euro a vettura a fronte del quale viene emesso scontrino fiscale.

CENTRO AGROALIMENTARE DI MILANO (SOGEMI): sabato dalle 9.00 alle 12.00 per il Mercato Ortofrutticolo e dalle 9.30 alle 11.30 per il Mercato Ittico. Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 ed il sabato dalle 9.30 alle 12.00 per il Mercato Floricolo.

Il Centro Agroalimentare di Milano dedica particolare attenzione alla comunicazione con pagine rivolte al consumatore finale attraverso consigli ed informazioni utili.

CENTRO AGROALIMENTARE DI CATANIA (MAAS): giovedì, venerdì e sabato dalle ore 6.00 alle ore 10.00

E’ in vigore una tariffa promozionale riservata ai consumatori finali a mezzo dell’acquisto di una tessera al costo di 60 euro. Tale tessera ha una validità di sette mesi.

La documentazione necessaria per il ritiro del badge è la seguente: documento in corso di validità, codice fiscale, copia del libretto di circolazione della propria autovettura.

CENTRO AGROALIMENTARE DI GENOVA (SGM): martedì e venerdì dalle 9.00 alle 10.30

L’accesso è consentito previo pagamento di una tessera al costo di 20 euro per 10 ingressi e di 40 euro per 20 ingressi. La tesserà ha 12 mesi di validità ma è previsto che si possa ricaricare per evitare che venga annullata con una ricarica annua di almeno 20 euro.

L’accesso, così regolamentato, è consentito o solo per il martedì o solo per il venerdì in base alla richiesta fatta al momento dell’acquisto della tessera.

CENTRO AGROALIMENTARE DI NAPOLI (CAAN): dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 10.30 per il Mercato Ortofrutticolo e dal martedì alla domenica dalle 06.00 alle 8.00 per il Mercato Ittico.

Non è specificata la condizione di accesso sotto il profilo economico.

 

CENTRO AGROALIMENTARE DELLA SARDEGNA (MO): dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 11.00

L’accesso è consentito previo il pagamento di 3 euro a vettura a fronte del quale viene emesso scontrino fiscale.

Il sabato l’accesso è gratuito.

CENTRO AGROALIMENTARE DI VERONA (VM): dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00 ed il sabato dalle 7.30 alle 9.30.

L’accesso è consentito previo pagamento di 1 euro a vettura a fronte del quale viene emesso scontrino fiscale.

CENTRO AGROALIMENTARE DI BOLOGNA (CAAB): martedì e mercoledì dalle 6.00 alle 9.00 ed il sabato dalle 6.00 alle 9.00 per il periodo da maggio ad agosto.

L’accesso è gratuito.

CENTRO AGROALIMENTARE DI FIRENZE (MERCAFIR): martedì, giovedì e sabato dalle 9.00 alle 10.30 per il Mercato Ortofrutticolo.

Interessante l’esperienza del Mercato delle Opportunità di prodotti ortofrutticoli ed ittici. Aperto nei giorni di martedì e venerdì dalle 12.30 alle 19.00 questo Mercato nasce con lo scopo di commercializzare l’invenduto delle Aziende del Mercato.

I prodotti ortofrutticoli sono conferiti da tutte le aziende concessionarie indistintamente. Il prodotto viene controllato da un responsabile della qualità che, a suo insindacabile giudizio, decide se lo stesso può essere messo in vendita. In caso contrario il prodotto viene inviato di nuovo al magazzino del conferente.

L’accesso ed il parcheggio dell’utenza privata è gratuito.

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share