UN IMPEGNO DI SPESA DA QUASI DUE MILIONI

Il nuovo Cda di Veronamercato ha inaugurato le sette nuove pensiline che forniranno riparo a cento imprese di dettaglianti. Bilancio in positivo

Il nuovo CdA di Veronamercato (presidente Andrea Sardelli, vice il professor Diego Begalli, consiglieri Adele Biondani, Gianni Dalla Bernardina ed Elisabetta Molon e il direttore generale Paolo Merci) ha inaugurato le sette pensiline del Mercato Ortofrutticolo e presentato i dati del Bilancio preconsuntivo 2017.

L’intervento di copertura con tettoie di sette rampe di accesso al Mercato Ortofrutticolo, due maggiori in posizione centrale, due a sud e tre a nord, è stato deciso dal Consiglio di Amministrazione della Società per fornire riparo alle circa cento imprese di dettaglianti (fruttivendoli ed ambulanti) che ogni giorno frequentano il Mercato per approvvigionarsi dei prodotti ortofrutticoli. Le sette coperture progettate hanno uno sviluppo complessivo di 3.000 mq, ed hanno richiesto un impegno di spesa pari a quasi 1,6 milioni di Euro. Completano la struttura la copertura realizzata con l’accostamento di pannelli sandwich che incorpora 78 corpi illuminanti a led che garantiscono un’idonea illuminazione a basso consumo. L’investimento, ritenuto di importanza strategica a servizio della clientela del Centro Agroalimentare, non è tuttavia l’unico effettuato dalla Società nel 2017. E’ stato infatti realizzato un nuovo sistema di controllo per l’accesso al Centro, con l’impiego di tecnologia R-FID e un impianto di videosorveglianza finalizzato a rendere più controllato e quindi sicuro il flusso degli automezzi in ingresso e in uscita. L’intervento, costato complessivamente circa 200.000 Euro, è funzionante e riscuote il consenso e la soddisfazione degli utenti. Il sistema operativo impiegato dialoga con lo stesso sistema utilizzato per la Ztl del Comune di Verona.

Gli investimenti realizzati, unitamente ai positivi dati di bilancio e la gestione dell’attività nel suo complesso, fanno di Veronamercato, come si legge in una nota, un esempio virtuoso ed efficiente nel panorama dei Mercati all’ingrosso nazionale ed europeo, al punto che l’Ente scaligero si pone come riferimento strategico per chi opera nel settore della distribuzione dei prodotti ortofrutticoli freschi. ll Bilancio dell’Esercizio preconsuntivo 2017 approvato dal nuovo Consiglio di Amministrazione insediatosi nel mese di settembre 2017 premente presenta un risultato positivo atteso di circa 200.000 euro ed è in  linea con le risultanze del Piano Economico Finanziario della Società.

Fonte: Cronaca di Verona e del Veneto

Inaugurazione_verona

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share