PALLOTTINI A GENOVA. INTERESSE DI SGM PER ITALMERCATI

Il presidente di Italmercati Fabio Massimo Pallottini ha visitato il Mercato di Genova e incontrato Stefano Franciolini, presidente di Spim (Società per la promozione del patrimonio immobiliare del Comune di Genova Spa) e di SGM, la Società Gestione Mercato, nonché l’amministratore delegato di SGM, Gianbattista Ratto.

L’incontro è stato l’occasione per valutare e mettere a punto l’eventuale entrata del Mercato di Genova nella Rete dei Grandi Mercati Italiani che vede oggi riunite le strutture di Roma, Milano, Torino, Verona, Bologna, Firenze, Napoli e Cagliari.

Alla fine dell’incontro, il presidente Stefano Franciolini ha dichiarato: “L’iniziativa della Rete d’Imprese Italmercati ci piace e ci interessa. Con l’amministratore delegato di SGM Gianni Ratto ho incontrato il presidente di Italmercati Fabio Massimo Pallottini. E’ stato un incontro positivo, di reciproca conoscenza. Abbiamo gettato le basi di una collaborazione in cui personalmente credo. Ora s’impone un passaggio dal nostro consiglio di amministrazione. Genova potrebbe apportare alla Rete dei Grandi Mercati Italiani soprattutto il suo bagaglio di esperienze nei servizi logistici. D’altra parte, per noi aderire alla Rete significherebbe crescere nelle relazioni e nelle opportunità, promuoverci all’estero facendo soprattutto conoscere il know-how logistico che ci caratterizza per la contiguità del nostro Mercato al più grande porto italiano e alla rete della grande viabilità terrestre del Norditalia. In campo logistico abbiamo un modello di gestione che in molti Paesi ci invidiano, competenze  che in un ‘sistema Italia’ che si coordini,  ci può permettere di vendere servizi anche sui mercati internazionali”.

“Il Mercato di Genova è una realtà importante nel sistema italiano – ha dichiarato da parte sua il presidente di Italmercati, Fabio Massimo Pallottini -. Ho visto una struttura in salute. Oggi dobbiamo rendere più visibile le potenzialità dei Grandi Mercati Italiani, Genova è uno di questi. In Italia stiamo lavorando a creare economie di scala e a diffondere una maggiore consapevolezza del ruolo dei Grandi Mercati all’interno della filiera alimentare e più in generale del sistema economico nazionale. Sul piano internazionale stiamo costituendo una rappresentanza forte, facendo sistema nelle grandi fiere specializzate, intervenendo negli organismi internazionali di settore, promuovendo all’estero iniziative e partnership che sono un’assoluta novità per i Mercati Italiani”.

Se i tempi tecnici lo consentiranno, il Mercato di Genova potrebbe far parte della compagine di Italmercati già in occasione di FruitLogistica 2017, il prossimo febbraio a Berlino.

Link video-intervista Pallottini
https://www.youtube.com/watch?v=Ggf2PaoR2Fk

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share