Il Presidente Direttore generale di Semmaris- Rungis ringrazia Massimo Pallottini e tutti i colleghi italiani

layani (002)

Caro Presidente,

Vi ringrazio calorosamente per il messaggio che mi avete mandato in seguito agli attentati del 13 novembre. Sono rimasto molto colpito dalle vostre parole e dal vostro sostegno morale. Di fronte ad avvenimenti così terribili, noi dobbiamo essere davvero solidali e uniti gli uni con gli altri. E’ indispensabile sia per l’attività economica delle nostre imprese che per quella dei loro clienti. E’ lo stesso modo di vivere della Francia – così come quello dell’intera Europa – ad essere aggredito. Dobbiamo continuare a vivere rimanendo noi stessi. E per riprendere le Vostre parole “Nessuno potrà mai impedirci di alimentare e di approvvigionare i nostri Paesi”.

Vi prego quindi di accettare caro Presidente, l’espressione della mia profonda stima.

Con amicizia,
Stèphane Layani

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share