Il Pesidente di Italmercati Massimo Pallottini eletto nel Consiglio mondiale del WUWM

Budapest, 29 maggio 2015. Dopo diversi anni di assenza, con il Presidente di Italmercati Massimo Pallottini, ritorna un membro italiano nella “cabina di regia” del Wuwm, l’importante e influente organizzazione internazionale dei mercati agMassimo Pallottini_7roalimentari all’ingrosso, che si è aperta ultimamente anche ai mercati al dettaglio di moderna tipologia. Attivo da anni con la guida di Fabio Massimo Pallottini nella condivisione e nella realizzazione delle iniziative promozionali e dei progetti di riqualificazione, adeguamento, innovazione e rilancio delle strutture distributive che la Wuwm è andata proponendo nel tempo, il Centro Agroalimentare Roma, di cui Pallottini è il Direttore generale, a Budapest ha avuto un lusinghiero attestato di partecipazione, impegno, crescita culturale. Un successo che, ovviamente, ha beneficiato anche “Italmercati-Rete di imprese”, e che dal palco di Budapest il collega del CAAN di Napoli, Lorenzo Diana, ha presentato ai delegati dell’Unione.

Dopo tre giorni di convegni, dibattiti, tavole rotonde, sui temi tecnici di più elevato rilievo scientifico e di attualità manageriale più spiccata – nel settore dei commerci alimentari e dei servizi alle imprese di questo comparto (logistica, marketing, consumi energetici, pubblicità, occupazione giovanile, social network) – nella bella capitale ungherese i sette candidati al rinnovamento del Consiglio di undici sono stati eletti dai colleghi delegati. Numericamente parlando, oltre 250 persone, provenienti da 35 Paesi del mondo, hanno partecipato ai lavori, conclusi dalla firma di un protocollo di intesa tra la Wuwm e la Fao, che ha fissato gli indirizzi strategici e le “best practices” per una prossima riduzione sostanziale delle eccedenze, degli sprechi e delle perdite di cibo nei mercati agroalimentari all’ingrosso. Il protocollo è stato siglato dal Chairman della Wuwm – il madrileno Manuel Estrada Nora De Villa Viciosa riconfermato a capo dell’Unione – e da Vladimir Rakhmanin, rappresentante della FAO a livello regionale per l’Asia Centrale e l’Europa dell’Est. Impeccabile l’organizzazione gestita dal Municipio di Budapest e dalla locale Camera di commercio col prezioso contributo della segreteria generale della Wuwm, diretta dalla signora Maria Cavit. Prossimo appuntamento congressuale nel calendario della Unione mondiale dei mercati agroalimentari all’ingrosso a Campinas in Brasile a settembre. Per Italmercati e per Fabio Massimo Pallottini il mandato nel Consiglio durerà un biennio.

 

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email
YouTube
LinkedIn
LinkedIn
Share