PALLOTTINI: “MACFRUT ASSET FORTE E RICONOSCIBILE”

Numerosi i rappresentanti dei Mercati e imprenditori che si sono dati appuntamento allo stand di Italmercati nel padiglione D5 alla Fiera di Rimini in questi primi due giorni di Macfrut.

“Una fiera vivace, partecipata, che rappresenta bene tutto il mondo dell’ortofrutta italiana – commenta il presidente Fabio Massimo Pallottini –. Abbiamo sempre l’obiettivo di un’integrazione più efficace a livello internazionale nel sistema di promozione, ma è certo che il presidente di Cesena Fiera, Renzo Piraccini  ha realizzato una grande operazione di consolidamento a livello nazionale creando un asset forte e riconoscibile”.

Una fiera che si contraddistingue per alcuni peculiarità. “C’è una grande apertura alla tecnologia e all’innovazione in tutti i settori, dalle tecniche colturali al packaging – sottolinea il presidente di Italmercati -. L’Italia ha un primato importante in questi ambiti, questa Fiera li mette in evidenza e li promuove al meglio. In questo modo Macfrut dà un contributo importante a presentarci come filiera e sistema organizzato. È quello che serve per essere competitivi nei processi di sviluppo internazionale”.