In diretta dai nostri Mercati: Firenze aperto regolarmente. Forte richiesta dalla G.D.O.

Nel rispetto dei provvedimenti emanati con il Decreto del Consiglio dei Ministri del 08.03.2020 e successivo decreto integrativo del 09.03.2020 il Centro Alimentare Polivalente di Firenze gestito da Mercafir S.c.p.A., principale fonte di approvvigionamento di prodotti alimentare freschi della città di Firenze e di tutta la Città Metropolitana, ha ritenuto doveroso diffondere le misure di contenimento dello stesso decreto a tutti gli operatori e le strutture interne, ai dipendenti e ai collaboratori del Centro.

I mercati agroalimentari all’ingrosso, svolgono il ruolo di garanti per l’approvvigionamento giornaliero di prodotti ortofrutticoli per tutta la filiera alimentare e su tutto il territorio nazionale.

Mercafir S.c.p.A ha emanato specifiche disposizioni per garantire un elevato controllo del rispetto delle misure espresse dal D.P.C.M, raccomandando alle strutture interne l’osservanza delle norme igienico-sanitarie previste.

Questa mattina il Mercato ha aperto regolarmente alle ore 01:30 per l’attività di vendita all’ingrosso dei prodotti ortofrutticoli ed alle ore 06:00 per l’attività di vendita all’ingrosso di prodotti ittici, carni e florovivaistici.

In data odierna alle ore 10 si sono registrati in totale 1.092 ingressi, numero sostanzialmente in linea alla media di mercoledì scorso.

L’accesso al mercato con gli automezzi è consentito dalla portineria di Via dell’Olmatello e
quello pedonale dai passaggi pedonali di Viale Guidoni e Piazza Artom, dietro appositi controlli.

Si segnala un calo di richiesta di prodotti da parte del settore della ristorazione di circa il 90%. La G.D.O. (Grande Distribuzione Organizzata) ha aumentato invece la sua richiesta del 120%.

La fornitura dei prodotti si mantiene regolare e non vi sono misure restrittive al transito o al trasporto merci su tutto il territorio nazionale, come specificato nel D.P.C.M., e come specificato dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità i prodotti alimentari non sono un mezzo di trasmissione del virus.

Al momento si conferma quindi un ampio assortimento di prodotti freschi senza criticità negli approvvigionamenti.

Nel rispetto dei provvedimenti emanati dal D.P.C.M. del 8 marzo 2020 con successivo decreto integrativo del 9 marzo 2020, Mercafir S.c.p.A ritiene doveroso, in via precauzionale e temporanea, disporre la chiusura del mercato al pubblico per la giornata di sabato 14 marzo 2020.

Nel suddetto orario sarà presente un servizio di vigilanza che effettuerà controlli onde evitare infrazioni alla suddetta disposizione.

L’attività del Mercato delle Opportunità è sospesa per questioni organizzative fino a venerdì 13 marzo compreso.

Le misure fino ad oggi adottate continuano ad assicurare regolare approvvigionamento e distribuzione dei prodotti freschi, mantenendo un elevato controllo sulla qualità e sulla sicurezza alimentare.

Mercafir S.c.p.A. conferma quindi apertura e svolgimento regolari.

Salvo provvedimenti delle competenti Autorità non si prevedono cambiamenti nella
programmazione dell’attività del mercato.