30 dicembre. La Borsa della Spesa per guidare i consumatori ad un acquisto consapevole di frutta e ortaggi

Ecco la Borsa della Spesa messa a punto da Italmercati con Borsa Merci Telematica Italiana per guidare i consumatori ad un acquisto consapevole di frutta e ortaggi. Il “borsino” al 30 dicembre  registra un ottimo rapporto qualità prezzo per i finocchi, quest’anno molto più saporiti; quotazioni in calo per le arance Tarocco, ottime per le spremute; è iniziata la campagna del radicchio IGP di Treviso, quotazioni stabili per tutte le varietà; prezzi in calo per le cicorie a puntarelle, da consumare crude in insalata; l’aumento di disponibilità delle #lattughe ha portato ad una diminuzione dei prezzi.

I Centri agroalimentari all’ingrosso ortofrutticoli della rete Italmercati costituiscono un punto di osservazione privilegiato per comprendere le dinamiche in atto nei mercati e anticiparne la tendenza. Per favorire una spesa consapevole ogni settimana i consumatori potranno sapere quali sono i migliori prodotti ortofrutticoli in termini di rapporto qualità-prezzo.

Borsa30_page-0001 (1)