Veronamercato in visita al “Southern Africa Europe Ceo Dialogue”

Veronamercato sud africa 2

In data 29-30 ottobre 2019 si è tenuta a Johannesburg la sesta edizione del “Southern Africa Europe Ceo Dialogue” organizzato da The European House Ambrosetti di Milano.

Hanno partecipato all’evento i vertici di Veronamercato Presidente Andrea Sardelli e Direttore Paolo Merci.

Il Sud Africa rappresenta un partner strategico per i paesi europei.

Ad oggi l’Unione Europea nei confronti del Sud Africa è allo stesso tempo sia il maggiore importatore (52,5 Billion $) che il maggior esportatore (53,5 billion $).

Il Forum è stato realizzato per consolidare le relazioni tra Africa ed Europa e per svilupparne il potenziale, puntando sulla conoscenza delle opportunità ancora sconosciute alla business community italiana ed europea. Quindi non solo relazioni commerciali ed economiche ma anche promozione del dialogo culturale e politico tra i due continenti.

I contenuti del Forum sono stati di alto livello con protagonisti relatori italiani e sudafricani nei settori dell’economia e dell’istruzione.

Presente il Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti, professore universitario sia in Italia che in Sudafrica e il già Primo Ministro del Governo Italiano Enrico Letta.

Il motivo principale della partecipazione alla missione estera del Presidente Sardelli e del Direttore Merci è stata la visita al Mercato ortofrutticolo di Johannesburg, il più grande Mercato del continente africano.

Joburg Market rappresenta il 44% della quota di mercato nazionale ortofrutticolo del fresco, sia in volume che in fatturato e ha come obiettivo di medio termine il raggiungimento di quasi 600 milioni di volume d’affari complessivo contro gli attuali circa 470 milioni.

Rilevante inoltre il piano degli investimenti strutturali entro il 2022 per circa 70 milioni di Euro.

L’Ente gestore, proprietario della struttura, è il Comune di Johannesburg e trae i propri ricavi applicando al volume di affari complessivo delle vendite in mercato la percentuale del 5%; un sistema di ricavi quindi radicalmente diverso rispetto alle concessioni/locazioni di spazi, praticate nei mercati italiani ed europei.

Le contrattazioni si svolgono dal Lunedì al Sabato dalle ore 05,00 alle ore 11,00.

Il presidente Sardelli e il direttore Merci si sono intrattenuti in particolare con il commissionario Mr. Paul Visage di RSA Market Agents che ha fornito alcuni dettagli importanti sull’operatività del Mercato che conta “solo” 15 agenti intermediari commissionari.

La provvigione trattenuta sulle vendite da parte degli agenti commissionari è pari al 7,5%. Complessivamente, quindi sul prezzo di vendita del prodotto viene applicata una commissione del 12,5%: il 5% va all’Ente Gestore e il 7,5% va all’agente commissionario.

Va evidenziato che la missione di Veronamercato aveva anche una valenza istituzionale nazionale in quanto Ente Gestore membro della rete Italmercati.

Con l’occasione sì è ragionato inoltre sull’opportunità di organizzare l’evento annuale dell’Unione mondiale dei Mercati WUWM per l’anno 2021 proprio a Johannesburg.