Roma. Al CAR la Ministra Bellanova al Mercato Ittico. In primo piano la valorizzazione dei prodotti di qualità e sostenibilità dell’acquacoltura italiana

Un lunedì sera del tutto speciale, quello di domani 27 luglio, che vedrà la visita della Ministra Bellanova al Mercato Ittico del Centro Agroalimentare di Roma (CAR), in via Tenuta del Cavaliere 1, a Guidonia (RM).
La visita, che fa seguito a quella dello scorso 1° luglio, sarà l’occasione per attraversare il Mercato Ittico nel pieno della propria attività, e per un incontro della Ministra con gli operatori.
L’appuntamento si aprirà alle 21.30 negli spazi del Ristorante “Officine del Pesce”, all’interno del comprensorio stesso del CAR, dove sarà presentato il Regime di qualità nazionale “Acquacoltura sostenibile di qualità”.
Un programma frutto di un lungo e approfondito lavoro di squadra che ha visto collaborare il Ministero, le Regioni, le Associazioni di settore, il mondo scientifico, e che si inquadra tra gli obiettivi del più ampio progetto “Azioni comuni per la qualificazione dei prodotti dell’acquacoltura e della pesca sostenibile e per favorire la loro commercializzazione e trasformazione” promosso dalla Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura nell’ambito delle priorità del Feamp. Parole chiave: valorizzazione dei prodotti di qualità, sostenibilità dell’acquacoltura italiana.
Successivamente, a partire dalle 23.30, l’inizio della visita della Ministra al Mercato Ittico.
Ad accogliere Teresa Bellanova, nel dehor antistante l’ingresso principale, saranno il presidente di CAR Valter Giammaria e il direttore generale di CAR e presidente di Italmercati Fabio Massimo Pallottini, che accompagneranno la Ministra a visitare gli stand del Mercato. Sarà presente anche il presidente dell’Associazione Ittica Romana Fabrizio Rauco.
Verrà anche presentato in anteprima un breve video realizzato a cura di CAR nell’ambito del progetto di sostegno alla produzione locale per il settore ittico.