RISPOSTE AI QUESITI PERVENUTI RELATIVE ALL RICERCA DI UN SOGGETTO DI SUPPORTO ALL’ATTIVITÀ DI ITALMERCATI RETE D’IMPRESE NELL’AMBITO DEL PNRR

QUESITO 1:

Si chiede conferma che con la dicitura “eventuale validazione dei progetti che saranno realizzati dai singoli Enti” non si intende la validazione ex art. 26 del codice appalti, né alcuna altra validazione di tipo tecnico – ingegneristico.

RISPOSTA QUESITO 1:

L’art. 26 del D.Lgs. 50/2016 prevede la verifica preventiva alla progettazione per gli appalti di lavori, mentre non coinvolge le forniture ed i servizi.

Nel caso di specie rimane quindi esclusa.

QUESITO  2 :

Al fine di correttamente strutturare e quotare l’offerta, si chiede conferma che in esito alla valutazione da parte di Italmercati delle offerte pervenute, se la Stazione appaltante riterrà opportuno procedere con la selezione, questa avverrà ai sensi dell’art. 63 del codice appalti, quindi attraverso una procedura negoziata con più operatori. In alternativa, si chiede cortesemente di specificare quale procedura verrà adottata.

RISPOSTA QUESITO 2:

Per quel che concerne la selezione, alla luce dei riscontri che perverranno in esito alla pubblicazione dell’avviso per ricerca di mercato Italmercati potrà decidere se indire una procedura negoziata (con invito a partecipare ad un numero adeguato di ditte) ovvero avvalersi dell’art. 36 comma 2 del D.Lgs. 50/2016 così come modificato dal DL 76/2020 (cd. DL  Semplificazioni) per un affidamento diretto.