Maas, garanzia e qualità a km 0

II Maas si estende su 1.100.000 mq. La struttura ha un valore complessivo di 85 milioni di euro. La superficie edificata a mercati copre 390.000 mq: 136.000 sono riservati al mercato ortofrutticolo, 25.000 all’ittico, 30.000 alle aree speciali e altrettanti ai servizi generali e tecnologici. Restano 25.000 mq da assegnare; 111 sono le aziende operative (fatturato di oltre 300 milioni di euro), 78 le aziende attive nel settore ortofrutta, 20 nell’ittico, 3 nello spazio polivalente e 2 nelle aree commerciali e ristorazione.

Sono tante le attività collaterali del Maas nel sociale: eventi aperti alle scuole, nell’ambito della ricerca e dei servizi, nella solidarietà con donazioni di prodotti ittici e ortofrutticoli a istituti caritatevoli e Caritas. La struttura I centri produttivi occupano circa il 60% dell’intera superfìcie I centri produttivi del Maas occupano circa il 60% dell’intera superficie, a cui aggiungere 70 ettari di terreno e sono composti da centro Ortofrutta, mercato ittico, ex centro florovivaistico, piattaforma di distribuzione e celle frigo.

Sono presenti un’azienda che svolge attività di imballaggio e confezionamento e un’officina meccanica per l’assistenza e riparazione di mezzi speciali. Il centro ausiliare, Servizi generali (dove si trova il “cuore” amministrativo e contabile del Maas) svolge una funzione di supporto alle attività produttive di mercati, zona uffici, servizi e negozi, oltre alla zona commerciale con banche e ulteriori uffici. In un’ala dell’edificio è collocata una zona servizi con sala conferenze e una zona espositiva di 730 mq. Il Centro ingresso posto ai varchi gestisce il flusso in entrata e in uscita, e si attesta a circa 600 mila transiti l’anno. Al Maas lo smaltimento dei rifiuti avviene tramite la raccolta differenziata in base alla tipologia (pallet, casse, cassette, palstica, umido) secondo le norme della stazione ecologica. “Cuori pulsanti” In attività 100 box. 20 nell’ittico e 78 nel centro ortofrutticolo È il mercato ortofrutticolo il “cuore” del Maas: è suddiviso in 84 box, 78 dei quali occupati e una galleria centrale per la commercializzazione. Al suo interno alcuni servizi generali: bar, negozi, servizi igienici, uffici direzionali e privati.

Il secondo mercato attivo è l’Ittico, con 20 box, una galleria centrale dove transitano gli acquirenti e su cui si affacciano i box per il confezionamento e la vendita del pesce fresco. Nel centro Ittico è presente una macchina del ghiaccio a servizio degli operatori per la conservazione dei prodotti.

Annualmente la macchina eroga in media circa 990mila tonnellate di ghiaccio. L’ex centro florovivaistico, 25mila mq come il mercato Ittico, comprende una zona che si presta ad attività di logistica su 1.600 mq, una zona centrale con 6 box di cui 3 locati a startup e una zona con locali su due piani a servizio dell’area.

Tra le strategie del Maas rientrano l’ottimizzazione della struttura tramite la locazione delle superfici sfitte adibite a uffici, box e piattaforma distributiva, nonché l’aumento del flusso delle merci al’interno della struttura.