Contro ogni tipo di eccesso: ecco la campagna sull`etica del cibo

L’INIZIATIVA Contro ogni tipo di eccesso: ecco la campagna sull’etica del cibo Eco-sostenibilità e basso impatto ambientale sono valori che da sempre guidano le azioni e le scelte strategiche del CAAN. Quello che il Centro Agro Alimentare di Napoli porta avanti è il concetto di “etica del cibo”: esso non va inteso esclusivamente quale mercé di scambio per l’ottenimento di profitto ma come bene prezioso, che non va sprecato.

A questo proposito, venerdì 12 aprile, presso l’ambulatorio della Croce Rossa di via Palazziello a Volla, è prevista una campagna di sensibilizzazione, prevenzione e cura dell’obesità, con visita gratuita da parte di un biologo nutrizionista.

Il CAAN, in qualità di ente gestore del principale mercato agroalimentare del sud Italia, intende infatti fare la propria parte nella giusta e corretta redistribuzione dei cibi, intervenendo direttamente per evitame il consumo in eccesso. “Oggi si parla molto di cibo spazzatura e di sprechi alimentari. Da un lato ci sono persone che ne consumano troppo, dall’altro chi non ha le possibilità nemmeno di mettere il piatto in tavola. – ha dichiarato il presidente di CAAN Carmine Giordano – Nel nostro piccolo noi stiamo cercando di riequilibrare le due parti, avviando progetti solidali e di sensibilizzazione”.

Un lavoro lungo e difficile, ma che sta già portando i suoi frutti grazie alla determinazione dei giovani esponenti del consiglio di amministrazione. Un lavoro che fa del Centro non soltanto il più grande mercato del Mezzogiorno, ma anche un esempio eccellente da seguire. +

Fonte: REPUBBLICA NAPOLI