9 ottobre. La Borsa della Spesa per guidare i consumatori ad un acquisto consapevole di frutta e ortaggi

Ecco la Borsa della Spesa messa a punto da Italmercati con Borsa Merci Telematica Italiana per guidare i consumatori ad un acquisto consapevole di frutta e ortaggi. Il “borsino” al 9 ottobre  registra l’arrivo delle  prime castagne nazionali, già di buona qualità; ottimo rapporto qualità-prezzo per i cachi dell’Emilia Romagna, buoni ma ancora poco richiesti; in aumento la disponibilità di radicchi; presenti tutte le varietà di uva da tavola, fra cui l’uva bianca Regina; è il periodo delle zucche, disponibili in tutti i mercati italiani.

I Centri agroalimentari all’ingrosso ortofrutticoli della rete Italmercati costituiscono un punto di osservazione privilegiato per comprendere le dinamiche in atto nei mercati e anticiparne la tendenza. Per favorire una spesa consapevole ogni settimana i consumatori potranno sapere quali sono i migliori prodotti ortofrutticoli in termini di rapporto qualità-prezzo.

20201009_page-0001